venerdì 7 novembre 2008

L'alfabeto manuale del linguaggio Lis

Facciamo un primo passo alla scoperta di questo mondo!

Succede sempre più spesso di vedere in televisione (soprattutto in alcuni telegiornali) un interprete che muovendo le mani traduce le parole in Lingua dei segni.

Quei rapidi movimenti delle mani, i segni, sono una vera e propria lingua, con una grammatica e una sintassi.

Ogni nazione ha una propria lingua dei segni, infatti Lis è un'abbraviazione che sta per "Linguaggio italiano dei segni".

Vi allego quindi di seguito l'alfabeto manuale Lis... ...















...Potrete cosi imparare a dire il vostro nome con questo nuovo linguaggio !!!



...Buon allenamento!!!!! :-)

A presto!!!

4 commenti:

Irene ha detto...

Mi piacerebbe molto imparare bene il linguaggio Lis...penso che sia una cosa molto interessante, ed inevitabile se si ha a che fare con persone non udenti...senza è più complicato comunicare, soprattutto se non si hanno carta e penna... E' come con l'inglese quando si va all'estero: se non lo si conosce non si comunica.

Marta G. ha detto...

Sono sempre stata incuriosita da questo linguaggio e molte volte vedendolo fare ,anche in tv, spesso mi sarebbe piaciuto impararlo...trovo sia molto interessante...spero di leggere ancora interessanti informazioni sul tuo blog.....!!

Anonimo ha detto...

Ragazzi però una precisazione,
non è linguaggio, ma è LINGUA ITALIANA DEI SEGNI, è un errore grave che offende spesso i non udenti!
E' una lingua come tutte le altre!
E mi raccomando, visto che voglio fare la precisina oggi, non chiedetegi mai se è una lingua universale, perchè in quanto lingua ogni paese ne ha una! :-)

Deby ha detto...

...Già la LIS è una lingua che varia in ogni paese e non solo... infatti mi sembra di aver dedicato un post a sostegno di questo, se nn l'ho fatto provvedo al più presto.
...hai fatto benissimo a sottolinear il fatto che è una LINGUA. magari a noi sembra irrilevante la differenza tra lingua e linguaggio ma non è cosi!!
Grazie delle precisazioni!